PressLine

Terremoto centro Italia, stampa versus web: un’analisi

La velocità di diffusione delle notizie

Il terremoto che ha colpito il 24 agosto alcuni paesi del Centro Italia, lasciando una lungo elenco di vittime sotto le macerie, ha avuto una vasta eco nell’informazione, sia stampata che web.

Pressline ha analizzato le frequenze delle citazioni di #terremoto e #sisma nel proprio archivio dal 24 agosto ad oggi, per evidenziare il diverso comportamento delle fonti nell’arco di una decina di giorni dalla catastrofe.

Nel grafico 1 si evince come le notizie sul terremoto abbiano subito un’impennata nel giorno stesso in cui si è verificata la scossa: la propagazione della news sul web è immediata, al contrario della carta stampata (in arancione nel grafico 2) “vittima” dell’orario della prima scossa; si vede infatti la quasi totale assenza di uscite sulla carta stampata (21) contro le 2.452 occorrenze del web, mentre l’andamento delle notizie è sostanzialmente simile nei giorni successivi, anche se i quotidiani la fanno da padroni in termini numerici.

Questo dimostra come il mondo necessiti sempre più di una molteplicità di fonti che abbinino, oltre alla qualità dell’informazione, la velocità di diffusione delle notizie.                                                                                                                                

grafico web terremoto pressline

Grafico 1

                 

terremoto, analisi, web, stampa,

Grafico 2


Utilizzando il sito, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi